La magia esiste. E regala solidarietà per il Ponte del Sorriso - Eventi, calendario, articoli e news - Il Mentalista, Ipnotista - The Mindperformer Daniele Er - Reality and Mind Hacker

Pagina ufficiale Facebook
Pagina ufficiale Youtube
Logo Daniele Er
IL MENTALISTA IPNOTISTA
Logo Daniele Er
IL MENTALISTA IPNOTISTA
Logo Daniele Er
IL MENTALISTA IPNOTISTA
logo Daniele Er
IL MENTALISTA IPNOTISTA
logo Daniele Er
Vai ai contenuti

La magia esiste. E regala solidarietà per il Ponte del Sorriso

Il Mentalista, Ipnotista - The Mindperformer Daniele Er - Reality and Mind Hacker
Pubblicato da in Spettacoli ·
Tags: DanieleErVareseMagiaGalaSorrisoTeatroApollonioopenjobmetisWalterAndreaParisMentalismoHackermenteItaliaRecensioni
Gala del Sorriso teatro Apollonio Openjobmetis

«Il Galà “La Magia Esiste” 2020 ha portato un elevatissimo livello professionale ai confini della realtà. Il Teatro di Varese era strapieno, decretando ancora una volta il grande successo di questa iniziativa a favore de Il Ponte del Sorriso con la maestosa regia di Walter Maffei, protagonista del numero che lo ha visto recentemente premiato in Russia» spiega Emanuela Crivellaro, presidente del Ponte del Sorriso.

«Una partenza ad effetto, con un gioco alla Matrix ideato e creato dall'Hacker della mente Daniele Er proiettato su uno schermo gigante, che ha fatto interagire tutto il numeroso pubblico, ha subito entusiasmato la platea e fatto presagire uno show mozzafiato. Un susseguirsi di esibizioni, presentate dai bravissimi Thomas Incontri e Rossella Di Pierro, ha tenuto con gli occhi sgranati dallo stupore, grandi e piccini per ben due ore e mezza di pura magia».

«Dalle scatole magiche di Jeko apparivano e scomparivano in un battibaleno non una, non due, ma addirittura tre ragazze, nonostante venissero trafitte da spuntoni affilati. Incredibile la comicità di Andrea Paris e Davide Allena, mentre, tra una battuta e l’altra, eseguivano giochi magici. Quante risate per i bambini con Michael Timaco che li ha coinvolti in un esilarante schetch. Nella boccia d’acqua di Elvis e Benny improvvisamente si è visto spuntare un pesce rosso, come venuto dal nulla. Mattia Baffè, mago tecnologico, è riuscito a fondere manipolazione ed effetti con luci led. Sconvolgente la trasposizione di emozioni da una persona all’altra che il mentalista Daniele Er ha effettuato con il semplice tocco delle sue mani».
«Musicalità e poesia si sono ritrovate nello spettacolo di Riccardo Negroni in un incontro tra alcune monete ed un anello. E che dire delle sorprendenti carte di Gianfranco Peverino, che ha scatenato scroscianti applausi. Bravissimi anche i giovani maghi del negozio AssoKappa e dell’Associazione Culturale Binario 9 e ¾, che hanno intrattenuto il pubblico nel foyer e in sala, prima dell’inizio».

«L’ultima emozione è stata per Walter Maffei sul gran finale che, all’oscuro di tutto, si è visto dedicare da Il Ponte del Sorriso una bella sorpresa per ringraziarlo. A luci e microfono spenti, è partito un toccante video sulle note di “Quando i bambini fanno ohh” realizzato con le foto di Walter volontario in Pediatria. Una telecamera al tavolo degli artisti, ha consentito di proiettare alcune performance, garantendo visibilità anche ai posti più lontani dal palco».
Alla serata erano presenti anche il presidente della Commissione Sanità della Regione Lombardia Emanuele Monti e il consigliere regionale Samuele Astuti, «che non si sono sottratti all’incanto della magia».




Torna ai contenuti